Albo Gestori Ambientali della Campania: 29/07/2021 Fissata la data per il recupero della sessione di verifiche d'idoneità per Responsabili Tecnici

 Home / Albo Gestori Ambientali della Campania: 29/07/2021 Fissata la data per il recupero della sessione di verifiche d'idoneità per Responsabili Tecnici
Print and PDF

Calendario eventi

Albo Gestori Ambientali della Campania: 29/07/2021 Fissata la data per il recupero della sessione di verifiche d'idoneità per Responsabili Tecnici
Da Mercoledì, 21 Luglio 2021
a Giovedì, 29 Luglio 2021

Recupero sessione di ESAMI di QUALIFICAZIONE e ABILITAZIONE PROFESSIONALE per RESPONSABILI TECNICI dei GESTORI AMBIENTALI


 

La Sezione regionale della Campania e la Camera di Commercio di Napoli, alla luce delle mutate condizioni epidemiologiche e del quadro normativo di riferimento, organizzano per il 29/07/2021, il recupero della sessione di esami prevista in origine al 25/11/2020 e sospesa a suo tempo causa incalzare della pandemia da COVID-19.

Le prove scritte in presenza si svolgeranno il prossimo 29 LUGLIO 2021 in conformità al PROTOCOLLO PER LO SVOLGIMENTO DEI CONCORSI PUBBLICI approvato il 29/03/2021 dal Comitato tecnico scientifico del Governo italiano. 

 gestori ambientaliI CANDIDATI RISULTATI ISCRITTI e PRENOTATI PER LA SESSIONE DEL 25/11/2020 SONO CONVOCATI PRESSO IL COMPLESSO "PALAPARTENOPE" SITO IN NAPOLI ALLA VIA CORRADO BARBGAGALLO n.115 SECONDO SPECIFICHE MODALITÀ RECAPITATE AD OGNUNO NELLA PROPRIA CASELLA MAIL E/O PEC INDICATA ALL'ATTO DELLA REGISTRAZIONE. SI INVITA PERTANTO A VERIFICARE L'AVVENUTA RICEZIONE E AD OSSERVARE SCRUPOLOSAMENTE LE ISTRUZIONI E GLI ORARI IVI RIPORTATI NELLA CONVOCAZIONE. PER OGNI ULTERIORE RICHIESTA DI CHIARIMENTI E/O INFORMAZIONI PU0' ESSERE CONTATTATA LA SEGRETERIA AL SEGUENTE RECAPITO TELEFONICO : 081 760 7702 DALLE ORE 9 ALLE ORE 12 DEI GIORNI LAVORATIVI 

 

Si rammenta inoltre che in conformità alle norme di contenimento dell'epidemia da COVID-19, l'ingresso all'area destinata allo svolgimento dell'esame, previo riconoscimento, sarà consentito in stretta aderenza alle regole dettate dal PROTOCOLLO PER LO SVOLGIMENTO DEI CONCORSI PUBBLICI.

Pertanto, l'aspirante RT, oltre a presentarsi munito di un valido documento di riconoscimento, dovrà :
1) presentarsi da solo/a e senza alcun tipo di bagaglio (salvo situazioni eccezionali, da documentare);
2) non presentarsi presso la sede concorsuale se affetti da uno o più dei seguenti sintomi:
    a) temperatura superiore a 37,5°C e brividi;
    b) tosse di recente comparsa;
    c) difficoltà respiratoria;
    d) perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell'olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o
        alterazione del gusto (disgeusia);
    e) mal di gola;
3) non presentarsi presso la sede concorsuale se sottoposto alla misura della quarantena o isolamento domiciliare fiduciario e/o al divieto di allontanamento dalla propria dimora/abitazione come misura di prevenzione della diffusione del contagio da COVID-19;
4) presentare all'atto dell’ingresso nell'area di svolgimento dell'esame un referto relativo ad un test antigenico rapido o molecolare, effettuato mediante tampone oro/rino-faringeo 2 presso una struttura pubblica o privata
accreditata/autorizzata in data non antecedente a 48 ore dalla data di svolgimento delle prove. Tale prescrizione si applica anche ai candidati che abbiano già effettuato la vaccinazione per il COVID-19 ma non hanno ancora ottenuto il green pass;
5) indossare obbligatoriamente, dal momento dell'accesso all'area concorsuale sino all’uscita, i facciali filtranti FFP2 messi a disposizione dall’Amministrazione organizzatrice.

Gli obblighi di cui ai numeri 2 e 3 devono essere oggetto di un'apposita autodichiarazione da prodursi ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000.

Inoltre, l'accesso all'area esami sarà permesso a gruppetti di cinque / sei candidati alla volta, mantenendo una distanza minima pari a 2 metri tra un partecipante e l'altro. Sarà necessario sottoporsi a misurazione della temperatura a mezzo termometro scanner ed è necessario essere muniti quanto meno di mascherina chirurgica all'arrivo.

Qualora una o più delle sopraindicate condizioni non dovesse essere soddisfatta, ovvero in caso di rifiuto a produrre la dichiarazione, sarà inibito l'ingresso all'area di svolgimento dell'esame.