Bando per la concessione di ausili a fondo perduto alle MPMI per l’abbattimento dei tassi di interesse sui finanziamenti

 Home / Comunicazione / News / Bando per la concessione di ausili a fondo perduto alle MPMI per l’abbattimento dei tassi di interesse sui finanziamenti
Print and PDF

In considerazione dell’emergenza sanitaria da Covid-19 in corso e con l’obiettivo di supportare le imprese del territorio, la Camera di commercio di Napoli istituisce un ausilio a fondo perduto alle MPMI della provincia di Napoli per l’abbattimento del tasso d’interesse sui finanziamenti finalizzati a favorire gli investimenti produttivi e la liquidità necessaria per la gestione aziendale in una fase economica di estrema criticità.

Il presente bando s’inserisce nell’ambito delle iniziative promozionali a favore delle imprese adottate dal sistema camerale nazionale, anche in attuazione dell’art. 125 del Decreto “Cura Italia” che ha previsto la possibilità per le Camere di commercio di realizzare specifici interventi per contrastare le difficoltà finanziarie delle PMI e facilitarne l'accesso al credito.

La somma stanziata per l’iniziativa di cui al presente Bando ammonta all’importo complessivo di euro 5.000.000,00 (cinquemilioni/00).

L’ausilio consiste in un apporto a fondo perduto erogato in un’unica soluzione finalizzato all’abbattimento del tasso d’interesse (TAEG) sui finanziamenti concessi da banche, società di leasing e altri intermediari finanziari iscritti all’Albo unico di cui all’art. 106 TUB – con contratti stipulati a partire dal 01/02/2020 al 31/12/2020.

L’entità dell’abbattimento del costo di ciascun finanziamento viene determinato nella misura di (tre) punti percentuali del tasso di interesse effettivo corrisposto dalle micro, piccole e medie imprese, fino ad un contributo massimo di 5.000,00 euro per ciascuna impresa richiedente, con durata temporale massima del finanziamento pari a 6 anni

Le istanze di ammissione all’ausilio debbono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica attraverso lo sportello on-line “Contributi alle imprese” all’interno del sistema WebTelemaco di Infocamere, a partire dalle ore 08,00 del 8 settembre 2020 fino alle ore 20,00 del 31 dicembre 2020.

Il bando ed i relativi allegati saranno disponibili a partire dal 29 agosto 2020.

Approvato con D.D. n.260/2020.

FAQ 
1 Per mero refuso di stampa nel modello De Minimis è stato erroneamente riportato il Regolamento in esenzione n.360/2012 (Aiuti alle imprese che forniscono servizi di interesse economico generale). Tale riferimento è da NON CONSIDERARE e gli uffici, pertanto, non ne terranno conto.

 

FAQ - Art. 4 - CARATTERISTICHE DELL'AUSILIO
1

TAEG inferiore al 3 % 

L'abbattimento del tasso di interesse è da intendersi “fino al 3%”. Pertanto, se il TAEG dichiarato dall’impresa richiedente e risultante dal contratto di finanziamento è inferiore al 3%, l’abbattimento del tasso di interesse coprirà l’intero tasso. Ad esempio: TAEG=1% - ABBATTIMENTO TASSO=1%

.
2

Durata temporale massima pari a 6 anni

L’art. 4 comma 2 del bando prevede una "durata massima del finanziamento pari a 6 anni". Tale durata massima va intesa nel senso che il contributo può essere concesso sugli interessi calcolati su di un massimo di sei anni, indipendentemente dalla durata prevista nel contratto di finanziamento.

3

Data di decorrenza dei contratti stipulati

L’art. 4 comma 1 del bando prevede la concessione di un ausilio finanziario per l’abbattimento dei tassi di interesse sui finanziamenti concessi con contratti stipulati dal 01/02/2020 al 31/12/2020.

4

Cosa s’intende per rata attualizzata?

L’attualizzazione della rata si evincerà dal prospetto di ammortamento allegato al contratto di finanziamento. Al fine di consentire alla Camera di Commercio di Napoli di finanziare solo il plafond massimo concedibile, qualora il tasso applicato fosse superiore al 3%, il prospetto di ammortamento deve essere attualizzato al 3%. 

5

E possibile presentare un’unica domanda per più finanziamenti ottenuti dalla stessa impresa (nel limite dei 5000,00 euro) ?

Ogni impresa può presentare una sola domanda per un solo finanziamento.

6

Riserva di quota per imprese con “rating di legalità” 

La riserva di quota “nella misura aggiuntiva del 5%” è da intendersi riferita al contributo ammissibile”. Ad esempio se il contributo ammissibile per l'abbattimento del tasso di interesse è pari a € 3.000, tale importo sarà incrementato del 5% (€ 150) .

 

FAQ - Modulo A
1

Documenti da allegare alla domanda

A pag. III del Modulo nell’elenco dei documenti da allegare è previsto quanto segue:

“ contratto di finanziamento dell’istituto di credito o società di leasing (stipulato nel 2020 a partire dal 1° febbraio) con relativo piano di ammortamento, contenente l’indicazione del beneficiario, l’importo erogato, la data di erogazione, il tasso applicato, la durata, la periodicità di rimborso, la scadenza finale e l’importo annuale pari a tre punti percentuali del tasso di interesse effettivo applicato “ 

Al fine di consentire alla Camera di Commercio di Napoli di finanziare solo il plafond massimo concedibile, qualora il tasso applicato fosse superiore al 3%, deve essere allegato un piano di ammortamento contenente l’indicazione dell’importo annuale attualizzato al 3%. 

 

FAQ - Art.6 - REGIME DI AIUTO / MODULO A pag III
1

Cumulabilità 

Gli oneri  finanziari, in quanto costi ammissibili,  sono cumulabili con altri aiuti che non riguardano il bando abbattimento tassi, ma non sono cumulabili con aiuti della stessa tipologia (abbattimento oneri finanziari) a valere sullo stesso finanziamento. Ad esempio in alcuni bandi PID è possibile rendicontare tra i costi ammissibili anche gli oneri finanziari relativi a mutui contratti ed in questo caso sarà possibile presentare domanda a valere del bando abbattimento tassi di interesse; invece non sarà possibile partecipare a più bandi abbattimento tassi a valere sullo stesso finanziamento.   

 

FAQ - Art.7 - MODALITA’ E TERMINI DI INVIO DELLE DOMANDE DI AUSILIO
1

Come compilare il modello F23?

E’indicato a pagina 9 dell’allegato denominato “linee guida invio pratica telematica sportello AGEF" presente tra gli allegati al Bando scaricabili dai nostri siti web. 

Ad ogni buon conto, per il pagamento del modello F23 i codici da utilizzare per la compilazione sono i seguenti: codice ufficio o ente: ANA; codice imposta: 456T (corrispondente all'imposta di bollo); importo: euro 16. 

2

Cosa accade se la casella di posta elettronica indicata non corrisponde a quella comunicata al Registro delle Imprese?

A pena di esclusione della domanda, la casella di posta elettronica certificata (PEC) aziendale dovrà corrispondere a quella comunicata al Registro delle Imprese.

3

Da quale PEC le imprese riceveranno eventuali comunicazioni?

Le comunicazioni alle imprese partiranno dalla PEC camerale (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Tuttavia, le comunicazioni endoprocedimentali saranno trasmesse dalla PEC dell’Azienda Speciale SI IMPRESA (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).



Attachments:
Download this file (MODULO A.pdf)Modulo A[Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà]239 kB
Download this file (MODELLO F23.pdf)Modello F23[Modello di pagamento: tasse, imposte, sanzioni e altre entrate]48 kB
Download this file (MODELLO  DICHIARAZIONE RATING.pdf)Modello dichiarazione rating di legalità[Bando per la concessione di ausili a fondo perduto alle MPMI per l’abbattimento dei tassi di interesse sui finanziamenti]305 kB
Download this file (MODELLO DE MINIMIS.pdf)Modello dichiarazione De Minimis[Bando per la concessione di ausili a fondo perduto alle MPMI per l’abbattimento dei tassi di interesse sui finanziamenti]298 kB
Download this file (ALLEGATO PROCURA.pdf)Modello di procura speciale[Per la presentazione telematica delle domande]121 kB
Download this file (BANDO.pdf)Bando[Bando per la concessione di ausili a fondo perduto alle MPMI per l’abbattimento dei tassi di interesse sui finanziamenti]402 kB
Download this file (LINEE GUIDA INVIO PRATICA TELEMATICA SPORTELLO AGEF.pdf)Allegato tecnico-linee guida invio pratica telematica sportello agef[Bando per la concessione di ausili a fondo perduto alle MPMI per l’abbattimento dei tassi di interesse sui finanziamenti]212 kB